NEWS

IPPOTERAPIA - ....e imparano a conoscere i cavalli grazie al Pool.
3 giugno 2021

Ippoterapia, ma questo è solo l'inizio. Tornare a vivere la città e i suoi spazi, frequentare gli impianti sportivi e sperimentare diverse discipline è l'obbiettivo nell'immediato futuro per gli ospiti del Centro Anffas di via Mirabelli. dopo mesi di doveroso isolamento per la pandemia. "Il progetto di ippoterapia in collaborazione con il Pool Mortara Sport e il Nuovo Centro Ippico Mortara - illustra il referente per Anffas Flavio Brusorio - è stato il primo che ci ha permesso di portare finalmente i ragazzi fuori dal Centro, dopo che il virus ha costretto la sospensione di tantissime attività". L'ippoterapia era un'opportunità che mancava da tempo, ma che oggi torna realtà grazie al Pool e al maneggio di Vania Strada. A maggio si sono svolte le prime lezioni, propedeutiche al corso vero e proprio, che...

A CASA MIA - Sabato 29 maggio 2021 si inaugura la nuova vita indipendente.
27 maggio 2021

Sarà ufficialmente inaugurata sabato 29 maggio 2021 la nuova "casa" per i ragazzi di Anffas Mortara che vogliono intraprendere un percorso di indipendenza dalla propria famiglia. Si tratta di una struttura unica nel suo genere: costata oltre un milione e 200mila euro, è stata interamente realizzata con fondi privati. Fondi raccolti dalla Fondazione Dopo di Noi, la "cassaforte" di Anffas Mortara.

  I nuovi ambienti di via Mirabelli accoglieranno due nuclei abitativi, ognuno formato da un massimo 5 persone. Anffas, Cooperativa Come Noi e Fondazione Dopo di Noi non si sono fermate nemmeno durante l'anno [...]

LEGGE 112/2016: quale situazione ad oggi? - Prima restituzione dei dati raccolti da Anffas Nazionale nell'ambito della rivelazione sullo stato di attuazione della legge.
 
6 aprile 2021

ANFFAS DAY

27 marzo 2021

Nel 33% dei casi le strutture hanno segnalato di avere avviato delle progettualità indipendentemente dalle risorse messe in campo dalla legge 112/2016, manifestando, quasi sempre, la vocazione di rientrarvi, anche in futuro, condividendone lo spirito e la struttura. Il 48% di tali strutture hanno anche, successivamente, provato ad accedere ai finanziamenti, non riuscendoci nel 18% dei casi. Da ciò evince che residuano alcune realtà che, pur avendo messo in atto iniziative conformi alle prescrizioni della l. 112/2016, per problemi legati alla farraginosità del sistema pubblico, hanno ancora difficoltà nel far riconoscere le loro iniziative [...]

Fiabe, parole e disabiltà: la scuola Botto di Vigevano e Anffas hanno fatto centro all'insegna della condivisione.
 
31 marzo 2021

da L'Informatore Lomellino - Nell'assenza di socialità che contraddistingue questo momento, una decina di ragazzi di Anffas Mortara ha avuto la possibilità di scambiare opinioni e interagire con i bambini della scuola elementare "Anna Botto" di Vigevano, grazie al progetto "Fiabe, parole e disabilità". Un'iniziativa nata a dicembre su proposta delle insegnanti dell'istituto vigevanese, che sta riscuotendo particolare successo tra i più piccoli che tra i dieci ragazzi con disabilità  [...]

BIBLIOTECA CIVICO.17 F.PEZZA: Progetto "Per fare casa...inBiblioteca"
19 marzo 2021

Oggi, nel giorno di S. Giuseppe, siamo orgogliosi di poter ospitare un esempio di cittadinanza attiva: sono iniziati i lavori per creare un piccolo angolo di erbe aromatiche in Biblioteca.

Se ne occupano i ragazzi di Anffas Mortara  [...]

Nel nome del...padre: Chantal Passarella racconta l'arte può diventare anche una cura.
18 marzo 2021

da L'Informatore Lomellino - Chantal Passarella comincia i suoi studi al liceo artistico di Novara con l'indirizzo di architettura. A quel tempo, ben comprensibile per l'età, non aveva ancora ben chiaro il suo approdo al mondo dell'arte. La certezza era la sua passione verso queste millenarie forme d'espressione. Poi i primi tre anni di pittura all'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, con qualche occasionale mostra ed esposizione. Ma era un mondo che [...]

IL LABORATORIO DI CUCINA SI ALLARGA... diventa light.
18 febbraio 2021

L'informatore LomellinoI nostri ragazzi ospiti a Villa Gregotti passano le loro giornate tra cucina e benessere. Il laboratorio di cucina, di cui fanno parte cinque ragazzi, è già attivo da alcuni anni, grazie alla maestria dell'educatrice Mara Lissana, che ha reso possibile lo sviluppodel progetto e l'allestimento di una cucina a Villa Gregotti. Nel 2020, con l'arrivo del Coronavirus, parecchie cose sono cambiate e il laboratorio si è aperto a nuove attività. Dopo la chiusura delle palestre e dei centri sportivi,  infatti, l'istruttore Bruno Ferrari, non potendo più portare i ragazzi dell'Anffas in piscina, si è dovuto completamente reinventare. E così si è unito anche lui al laboratorio di cucina, affiancando Mara. [...]

PERMESSI LAVORATIVI ALLE PERSONE CON DISABILITÀ: Un'ordinanza della Cassazione.
13 ottobre 2020

La Corte di Cassazione ha formulato il principio di diritto in base al quale i permessi lavorativi derivanti dalla Legge 104 vanno riconosciuti al lavoratore con disabilità grave

Fonte www.superando.it - La Corte di Cassazione, con l’Ordinanza n. 20243/20, del 25 settembre scorso, ha formulato il principio di diritto in base al quale i permessi, come da articolo 33, comma 6 della Legge 104/92, sono riconosciuti al  [...]

Continua la lettura sul portale Anffas